Notizie dalla Segreteria Provinciale

2x1000 alla Lega Nord

Da quest'anno è possibile donare il 2x1000 nella dichiarazione dei redditi anche a favore dei partiti politici, tra cui la Lega Nord. Possono utilizzare la scheda per effettuare la scelta della destinazione volontaria del due per mille dell’Irpef in favore dei partiti politici i contribuenti che presentano la dichiarazione dei redditi Modello 730/2014 o Modello Unico persone fisiche 2014 ovvero i contribuenti che, seppure titolari di redditi, sono esonerati dall’obbligo di presentazione della dichiarazione (come, ad esempio, i soggetti che hanno percepito redditi di lavoro dipendente da un unico datore di lavoro e che sono proprietari della sola abitazione principale). TALE SCELTA NON DETERMINA MAGGIORI IMPOSTE DOVUTE.
 
LA SCHEDA La scheda, che trovate allegata in basso, oltre a contenere l’informativa sul trattamento dei dati personali è composta da due sezioni. Nella prima sezione vanno indicati i dati anagrafici del contribuente che effettua la scelta, nella seconda sezione sono contenuti i riquadri con i partiti politici ammessi al beneficio.
 
COME COMPILARE LA SCHEDA La scheda è composta da due sezioni: nella prima devi indicare i tuoi dati fiscali, nella seconda apponi la tua firma nel riquadro LEGA NORD PER L’INDIPENDENZA DELLA PADANIA
 
MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLA SCHEDA La scheda può essere trasmessa:
 
• con il canale telematico diretto da parte del singolo contribuente (mediante l’utilizzo dei servizi telematici dell’Agenzia a cui si accede tramite pin code);
 
• in una normale busta di corrispondenza al: a) sostituto d’imposta che presta assistenza fiscale, b) ai soggetti incaricati della trasmissione telematica delle dichiarazioni fiscali art 3, c. 3, DPR 322/98 (Caf e altri intermediari) c) presso qualsiasi ufficio postale; Sulla busta di corrispondenza, debitamente sigillata e contrassegnata sui lembi di chiusura dal contribuente, devono essere apposti la dicitura “Scelta per la destinazione volontaria del due per mille dell’Irpef”, il codice fiscale, il cognome e il nome del contribuente.
 
TERMINI DI CONSEGNA La scheda deve essere presentata secondo le ordinarie scadenze previste per le dichiarazioni fiscali. E' accettata anche come integrazione qualora il vostro modello di riferimento sia già stato presentato.

Notizie dalla Lega

Lega pronta a nuova legislatura regionale

LA DOMENICA DI ROBERTO COTA N. 12

Domani inizia ufficialmente la nuova legislatura regionale. Quello che ci hanno fatto è stato, dal punto di vista della violazione delle regole più elementari della Democrazia, terribile e penso che prima o poi i responsabili ne pagheranno le conseguenze. Detto questo, nella vita bisogna sempre saper guardare a

...

Read more...
Da riforma Province meno servizi e più incertezze

Con la riforma delle Province non ci sarà alcun tipo di risparmio, in compenso ci saranno tagli dei servizi, incertezza sulle funzioni e tanti bravi amministratori locali trattati come birilli.

...

Read more...
Ue. Salvini: Juncker? Allora e' meglio Letta

Ue. Salvini: Juncker? Allora e' meglio Letta Roma, 27 giu. - "Juncker, candidato Presidente della Commissione Europea sostenuto sia da Forza Italia che dal Pd di  Renzi , ad aprile disse che 'la disoccupazione in Italia e' colpa degli italiani'. Roba da matti... A questo punto, preferisco  Letta ". Lo scrive su facebook Matteo  Salvini , segretario della  Lega .

FG_AUTHORS: Lega Nord Torino...


Read more...
Ue. Salvini: su immigrazione Renzi cala la braghe

Ue. Salvini: su immigrazione Renzi cala la braghe Roma, 27 giu. - "Europa, sull'immigrazione Renzi cala le braghe... Dall'ultima bozza del vertice europeo, e' scomparsa infatti la 'reciprocita' sull'asilo' fra gli Stati dell'Unione per le migliaia di immigrati in arrivo. In sostanza, l'Europa e Renzi se ne fregano dell'invasione clandestina". Lo scrive su facebook Matteo Salvini segretario della

...

Read more...
Incidenti, Rondini (ln): accelerare su omicidio stradale. Grave ritardo di Renzi

Incidenti, Rondini (ln): accelerare su omicidio stradale. Grave ritardo di Renzi ROMA, 26 GIUGNO - “Sono 52 le piccole vittime morte sulle strade l’anno scorso. Il ritardo è colpevole: il governo acceleri sull’introduzione dell’omicidio stradale”.  Così il deputato leghista Marco Rondini - autore di una proposta di legge per l’introduzione della nuova fattispecie di reato - nei giorni dei drammatici incidenti di Jesolo, Reggio

...

Read more...

Iscriviti alla Newsletter

La Prima pagina de "La Padania"

LN Torino su Twitter

By A Web Design